Loading Events

Papa Francesco un paio di anni fa, in uno dei suoi discorsi, ha elencato una serie di consigli preziosi per vivere la Quaresima, che restano validi e attuali oggi e sempre. 10 perle di saggezza e carità da tenere ben presenti, in questo periodo più che mai.

Vogliamo ricordarli con voi:

  1. Liberati delle pigre abitudini al male

“La Quaresima è una stagione “potente”, un momento di svolta che può rafforzare il cambiamento e la conversione in ognuno di noi. Può cambiarci in meglio. Ci aiuta a lasciarci alle spalle le cattive abitudini che ci creano dipendenza dal male”.

  1. Fai qualcosa che provochi sofferenza

“La Quaresima è un ottimo momento per la negazione di sé: dobbiamo capire a cosa è meglio rinunciare, per arricchirci e arricchire gli altri della nostra povertà. Non dimentichiamoci che la povertà vera fa soffrire. Nessuna negazione di sé è vera se priva di questa dimensione di pena. Non credo a una carità che non costa nulla e che non fa male”.

  1. Non restare indifferente

“L’indifferenza nei confronti del prossimo e nei confronti di Dio è una tentazione forte anche per noi cristiani. Ogni anno, durante la Quaresima, dobbiamo ascoltare una volta di più le parole dei profeti, che gridano alla nostra coscienza e la mettono in difficoltà. Dio non è indifferente a questo mondo. Ci ama e ci ha mandato suo figlio per la nostra salvezza”.

  1. Prega e dì: “Rendi i nostri cuori come il tuo!”

“Durante la Quaresima dobbiamo chiedere al Signore: “Fac cor nostrum secundum cor tuum”, cioè rendi i nostri cuori come il tuo (Litania del Sacro Cuore di Gesù). In questo modo riceveremo un cuore fermo e compassionevole, attento e generoso, un cuore aperto, non indifferente e non preda della globalizzazione dell’indifferenza”.

  1. Partecipa ai sacramenti

“La Quaresima serve ricevere i sacramenti di Cristo. Ogni volta, dobbiamo ascoltare la parola del Signore e ricevere le sue benedizioni. Dobbiamo dedicarci, in particolar modo, all’Eucarestia. E allora noi diverremo ciò che riceviamo: il corpo di Cristo”.

Share This Story, Choose Your Platform!

Go to Top